Ingredienti:
• 12 g di caffè solubile
• 30 g di zucchero
• 250 g di latte congelato
difficoltà: facile
persone: 4
preparazione: 5 min

La crema fredda al caffè con il Bimby è una tra le ricette facili e veloci più golose che ci siano.

Preparare la crema fredda al caffè con il Bimby significa ottenerne una buona come quelle che si prendono fuori casa. Un modo per accogliere i propri ospiti con qualcosa di inatteso e davvero speciale.
E tutto senza il minimo sforzo.

Si tratta, infatti, di una crema al caffè con il Bimby e con caffè solubile, un prodotto che pertanto si realizza in pochissimo tempo ed il cui risultato è decisamente ottimo. Il tutto per una crema al caffè come al bar.

10 ricette per tenersi in forma

Crema al caffè bimby
Crema al caffè bimby

Preparazione della ricetta della crema fredda al caffè con il Bimby

  1. Iniziate aprendo il boccale del Bimby ed inserendo al suo interno il caffè solubile e lo zucchero.
  2. Impostate la velocità turbo per 10 secondi in modo da amalgamare gli ingredienti rendendoli più leggeri.
  3. Riaprite il boccale e aggiungete i cubetti di latte congelato facendo andare il Bimby a velocità dieci per 30 secondi.
  4. Con l’aiuto di una spatola, riportate il composto verso il fondo, inserite la farfalla e fate andare il Bimby a velocità quattro per 3 minuti.
  5. Riaprite il boccale e versate la crema al caffè ottenuta in 4 bicchieri.

La variante della crema al caffè con il Bimby e con caffè espresso

Se non si ha o non si ama particolarmente il caffè solubile, si può realizzare la stessa ricetta anche con quello espresso. Per farlo basta sostituire il caffè solubile con 50 ml di caffè espresso.
Il resto del procedimento è lo stesso della ricetta sopra indicata.

Volendo, si può sostituire il latte con della panna fredda da frigo. In questo modo si otterrà una crema ancor più spumosa e delicata.

Conservazione

La crema al caffè tende a smontare dopo un po’. Per questo motivo andrebbe consumata sempre al momento. Il consiglio è quindi quello di tenere sempre del latte congelato in freezer o della panna in frigo.

Se dovesse avanzarne si può tuttavia congelarlo per qualche giorno. Al momento del consumo basterà scongelarlo poco prima. In questo caso, però, la crema potrebbe disfarsi più in fretta rispetto a quella fatta al momento.

Se la ricetta vi è piaciuta provate anche quella del tiramisù, per veri amanti del caffè!

0/5 (0 Reviews)

Riproduzione riservata © 2022 - DV

ultimo aggiornamento: 16-06-2022


La gelatina al limone fatta in casa con solo due ingredienti!

La ricetta originale sorrentina della crema di melone: il meloncello!