Ingredienti:
• 300 g di patate
• 400 g di farina 00
• 30 g di zucchero
• 20 g di olio di semi
• 20 ml di latte
• 1 uovo
• 10 g di lievito birra disidratato
• 1 limone
• 1 pizzico di sale
• zucchero a velo q.b.
difficoltà: facile
persone: 8
preparazione: 30 min
cottura: 25 min

La ricetta delle graffe al forno è perfetta per chi vuole preparare i dolci di Carnevale ma in versione più leggera. Ecco come si preparano!

Alzi la mano chi riesce a resistere alle graffe al forno! Certo, i dolci di Carnevale si contraddistinguono per la frittura, ma anche la ricetta con cottura al forno ha il suo perché. Grazie a questa ricetta light potete preparare tantissime ciambelline soffici senza sentirvi in colpa con la bilancia. Provatele subito, non ve ne pentirete!

10 ricette DETOX per rimetterti in forma

graffe al forno
graffe al forno

Come fare le graffe napoletane al forno

  1. Per prima cosa lavate le patate, sbucciatele e lessatele in acqua bollente fino a quando non saranno belle morbide. A cottura ultimata scolatele e schiacciatele poi fatele raffreddare.
  2. Mettete le patate schiacciate ormai fredde in una ciotola. Aggiungete lo zucchero e la farina un po’ alla volta e iniziate a mescolare.
  3. Fate sciogliere il lievito di birra in un po’ di latte tiepido poi unitelo all’impasto. Aggiungete pian piano anche il resto del latte, l’olio di semi, l’uovo e la scorza del limone grattugiata.
  4. Impastate fino ad ottenere un impasto sodo e non appiccicoso. Mettete l’impasto in una ciotola, coprite con un canovaccio o la pellicola e fate lievitare per 3 ore.
  5. Trascorso questo tempo modellate l’impasto un po’ alla volta formando delle ciambelline. In alternativa potete stendere l’impasto su un tagliere infarinato e poi formare le ciambelline con un coppa pasta del diametro di circa 8 cm. Con uno stampino più piccolo bucate il centro.
  6. Posizionate man mano le ciambelline così ottenuto su una teglia ricoperta con della carta da forno. Fate lievitare ancora un’ora poi fate cuocere a 180°C per 20-25 minuti. Togliete dal forno e fate raffreddare prima di spolverare con lo zucchero a velo.

Perché non provate anche le graffe classiche (quelle fritte, super golose), le graffe senza patate, oppure tutti i nostri dolci di Carnevale?

0/5 (0 Reviews)
TAG:
Carnevale Dolci light

ultimo aggiornamento: 01-02-2021


A Carnevale non può mancare il migliaccio: ecco come farlo col Bimby

Wienerbrod danese: se non conoscete questa ricetta è arrivato il momento di prepararla insieme