Ingredienti:
• 1 kg di albicocche
• 2 mele
• il succo di 1/2 limone
• 6 cucchiai di acqua
difficoltà: facile
persone: 4
preparazione: 15 min
cottura: 60 min
kcal porzione: 88

La marmellata di albicocche senza zucchero, interamente naturale, è perfetta per una merenda o un dolce ancora più sano e goloso!

La marmellata di albicocche senza zucchero è capace di rendere questa confettura ancora più nutriente e sana. Questa versione non prevede l’uso di dolcificanti aggiunti e, in questo modo, il sapore del piccolo frutto risalta ancora di più. Una confettura di albicocche senza zuccheri extra può essere anche più dolce di quella ottenuta con una ricetta classica se impiegate della buona frutta. All’amato piccolo frutto arancione va aggiunta solamente la mela. Quindi, armatevi di tutti gli ingredienti e seguite passo dopo passo questa veloce ricetta per una marmellata di albicocche senza zucchero fatta in casa!

10 ricette DETOX per rimetterti in forma

marmellata di albicocche senza zucchero
Marmellata di albicocche senza zucchero

Preparazione della marmellata di albicocche senza zucchero

Per una buona confettura di albicocche senza zucchero, cominciate scegliendo frutta matura e integra, senza lesioni sulla buccia. Un alimento biologico vi permette di creare una conserva di qualità.

  1. La ricetta comincia proprio da questo frutto protagonista: lavate, asciugate e dividete a metà le albicocche, per privarle del nocciolo. Successivamente, versate i frutti a pezzi in una pentola.
  2. Prendete le mele mature e seguite lo stesso procedimento, lavandole e tagliandole in quattro fette. Una volta private del torso e dei semi, aggiungetele nella stessa pentola.
  3. Sulla mela e le albicocche versate il succo di limone e l’acqua.
  4. Accendete il fuoco a fiamma bassa e fate cuocere. Per avere un’ottima marmellata di albicocche senza zucchero fatta in casa, la cottura deve proseguire per circa un’ora; di tanto in tanto, mescolate.
  5. Passato questo tempo, prendete un frullatore a immersione per frullare la confettura. Procedete in questo modo, fino a quando non ottenete un composto cremoso ma asciutto. A questo punto, verificate che la marmellata si sia addensata e, con un cucchiaino, raccogliete una piccola quantità e ponetela su un piattino. Se non cola, è pronta!
  6. Quando è ancora bollente, versate il composto ottenuto in barattoli in vetro, precedentemente sterilizzati. Chiudete accuratamente il coperchio e capovolgete i barattoli a testa in giù.
  7. Lasciate raffreddare in questo modo per almeno 48 ore, in un luogo buio e fresco.

Conservazione

Una buona confettura di albicocche senza zucchero può durare alcuni mesi, se mantenete il barattolo in vetro opportunamente chiuso. Una volta aperto un vasetto, vi consigliamo di conservarlo in frigo per una settimana.

Questa marmellata è versatile e si abbina a qualsiasi tipo di dolce, come la semplice e classica crostata con confettura di albicocche.

0/5 (0 Reviews)

Albumi avanzati? Non buttateli, sono un ingrediente sensazionale!

Cheesecake alla crema di pistacchio: buona, veloce e senza cottura