Ingredienti:
• 900 g di cedri
• 2 cucchiaini di zenzero in polvere
• 800 g di zucchero
• 400 g di acqua
difficoltà: facile
persone: 4
preparazione: 15 min
cottura: 25 min

La marmellata di cedro e zenzero è perfetta per chi ama gli agrumi e i sapori speziati. Provatela sul pane o per arricchire crostate o torte!

La marmellata di cedro è una delle preparazioni più facili che siano. Sarà che per farla occorrono solo quattro ingredienti, sarà che non deve stare sul fuoco per ore e ore…beh, se avete l’occasione di trovare questi frutti non trattati è proprio un peccato non provarla. L’aggiunta dello zenzero poi è solo un’idea in più.

Se non vi piace questa spezia potete tranquillamente ometterla, in caso contrario potete anche abbondare. Come tutte le marmellate o confetture potete poi sbizzarrirvi ed utilizzarla come più preferite. E’ ottima spalmata sul pane o sulle fette biscottate a colazione, oppure potete utilizzarla per le crostate o per arricchire l’impasto di una torta classica.

La dieta depurativa per rimettersi in forma dopo le feste

Marmellata di cedro
Marmellata di cedro

Preparazione della marmellata di cedri

  1. Per prima cosa lavate bene i cedri sotto acqua fredda corrente. Tamponateli poi con un panno da cucina pulito e tagliateli a fettine sottili, avendo cura di eliminare gli eventuali semi presenti.
  2. Dopo aver tagliato a fettine, tagliate i cedri a pezzettini poi metteteli all’interno di un mixer. Tritate giusto per qualche instante. Versate la purea di cedri all’interno di una pentola capiente.
  3. Unite lo zenzero in polvere e un bel bicchiere d’acqua. Mescolate bene e mettete sul fuoco. In un’altra pentola intanto fate cuocere acqua e zucchero per ottenere uno sciroppo.
  4. Unite lo sciroppo alla purea di cedro, mescolate e proseguite la cottura per circa 20-25 minuti avendo cura di mescolare di tanto in tanto.
  5. Trasferite subito la marmellata in barattoli di vetro puliti e sterilizzati. Sigillate coi coperchi e capovolgete. Lasciate raffreddare in questa posizione in modo che possa formarsi il sottovuoto poi riponete in dispensa.

Un’altra ricetta da non perdere è quella della marmellata di pere.

0/5 (0 Reviews)

Riproduzione riservata © 2022 - DV

ultimo aggiornamento: 25-09-2020


Sbrisolona alle mele: buona? Di più!

Che buone le madeleine al cioccolato: scopri subito la ricetta!