Ingredienti:
• 550 g di fragole
• 550 g di mascarpone
• 7 uova
• 180 g di zucchero
• 1 bicchiere di acqua
• 400 g di savoiardi
• 1 cucchiaio di Cointreau o Triple Sec
difficoltà: facile
persone: 8
preparazione: 15 min
cottura: 00 min
kcal porzione: 461

Chi ama la versione classica storcerà un po’ il naso, ma vi assicuriamo che è buonissimo. Oggi prepariamo il tiramisù alle fragole: buono e fresco!

Il tiramisù alle fragole è un dolce senza cottura, facile e veloce da preparare. Il procedimento è simile a quello della versione classica, ma dovrete un po’ di pazienza e tagliare bene tutta la frutta.

Inizieremo con la ricetta tradizionale, poi proseguiremo con il tiramisù di fragole light, che non prevede nè l’uso di mascarpone nè di uova. Useremo lo yogurt, ma vi diciamo dopo tutti i dettagli. Ora iniziamo con questo dolce golosissimo!

Ricette di Primavera: 9 piatti per la tua tavola

Tiramisu alle fragole
Tiramisu alle fragole

Come fare il tiramisù alle fragole

  1. Per prima cosa separate i tuorli dagli albumi. In una ciotola montate lo zucchero con i tuorli e (a parte) gli albumi a neve.
  2. Quando il composto sarà bello spumoso, aggiungete il mascarpone e poi i bianchi montati a neve fermissima. Mescolate con un cucchiaio di legno dall’alto verso il basso, per non smontare i bianchi. Lasciate riposare in frigo la crema mentre preparate il resto.
  3. Affettate per il lungo le fragole e frullatene i due terzi.
  4. Unite alle fragole frullate uno sciroppo formato da 50 g di zucchero, il liquore e l’acqua. 
  5. Immergete i savoiardi nella bagna di fragole e sistemateli in una pirofila. Ricoprite un primo strato di biscotti con la crema di mascarpone, fate un secondo strato di biscotti imbevuti di bagna alle fragole e finite con la crema.
  6. Coprite il tiramisù con della pellicola e lasciatelo in frigo per un’ora. Prima di servire, decorate con le fragole affettate.

Per una maggiore cremosità, potete aggiungere 250 ml di panna: non dovrete montarla, ma solamente aggiungerla al mascarpone e conservare il tutto in frigo per 30 minuti in modo che diventi omogenea.

Come pastorizzare le uova per il tiramisù

Noi abbiamo calcolato le dosi sui 180 g di zucchero che abbiamo utilizzato in ricetta. Per questa quantità, serviranno 90 ml di acqua. Ricordiamo che non si possono pastorizzare le uova assieme, ma dovremo fare un provedimento separato per i tuorli e per gli albumi.

Come pastorizzare i tuorli

  • Mettete i tuorli in una ciotola con 1/3 (60 g) della quantità di zucchero.
  • Sbattete con le fruste elettriche per 5 minuti fino a raggiungere una consistenza spumosa.
  • Scaldate 45 ml di acqua e un’altra parte dello zucchero (60 g) delle 2 rimanenti in un pentolino fino a raggiungere la temperatura di 121°C.
  • Aggiungete lo sciroppo ai tuorli e continuate a montare: il calore li pastorizzerà!

Come pastorizzare gli albumi

  • Montate a neve ben ferma gli albumi con le fruste elettriche.
  • Come fatto per i tuorli, in un pentolino mettete la rimanente acqua (45 ml), lo zucchero (60 g) e preparate nuovamente lo sciroppo a 121°C.
  • Aggiungetelo agli albumi e mescolate con le fruste per un paio di minuti.

Tiramisù alle fragole senza uova (e mascarpone)

Faremo adesso la versione light del nostro amato dolce. La differenza principale è che andremo a sostituire la crema originale con una allo yogurt. Per realizzare la ricetta del tiramisù alle fragole senza mascarpone e uova, quindi, prendete dello yogurt greco neutro (1 kg) e un po’ di miele.

  1. Preparate la bagna alle fragole come prima (quindi frullatele, aggiungete ai due terzi della purea lo zucchero, l’acqua e il liquore) e mettetela da parte.
  2. Mettete lo yogurt in una ciotola e aggiungete un cucchiaino di miele.
  3. Procediamo a strati come prima: inzuppate i savoiardi nella bagna e fatte un letto. Spalmateci sopra lo yogurt greco con il miele e procedete fino ad esaurire gli ingredienti.
  4. Decorate in cima con le fragole tagliate a metà, coprite con la pellicola e mettete in frigo per almeno due ore. Sarà buonissimo!

Conservazione

Sia il tiramisù alle fragole (ricetta originale con il mascarpone) che il tiramisù alle fragole light è buono se consumato una volta pronto, tuttavia può anche essere conservato in frigorifero per qualche giorno, all’interno di un contenitore a chiusura ermetica. La versione più classica, avendo anche la presenza delle uova, si potrà conservare meno (2 giorni al massimo), mentre quella con lo yogurt resisterà anche per 3-4 giorni in frigo.

Il vostro tiramisù è pronto e vedrete, vi piacerà tantissimo! Se state cercando un’altra ricetta senza cottura, vi proponiamo questo dolcetto facile e veloce: la cheesecake al limone!

0/5 (0 Reviews)

Riproduzione riservata © 2022 - DV

Fragole

ultimo aggiornamento: 30-04-2022


Liquore al pistacchio: la ricetta segreta secondo l’antica tradizione siciliana

Torta paradiso senza glutine con il Bimby: il dolce perfetto per ogni occasione