Ingredienti:
• 300 g di savoiardi
• 300 ml di panna fresca liquida
• 500 g di Philadelphia
• 5 tazzine di caffè
• 170 g di zucchero semolato
• cacao amaro in polvere q.b.
difficoltà: facile
persone: 8
preparazione: 30 min
cottura: 00 min
kcal porzione: 220

Ecco rivisitato un grande classico della pasticceria italiana. Con la ricetta del tiramisù con Philadelphia e senza uova, il dolce è più light.

Tra i dolci più apprezzati in assoluto c’è lui, il tiramisù. Questo grande classico della pasticceria italiana è molto diffuso, in tante varianti. Dalla consueta versione con crema al mascarpone e al caffè a rivisitazioni con frutta, cioccolato e creme di ogni genere, è buono sempre e comunque. Quella che vi presentiamo oggi è una variante più light di questo dessert, ovvero quella del tiramisù senza mascarpone ma con Philadelphia. La crema risulta un po’ più leggera, anche perché non c’è bisogno di aggiungere le uova. Ciò che non può mancare, però, è l’aggiunta del buon aroma di caffè.

Allacciate il grembiule e cominciate!

Ricette di Primavera: 9 piatti per la tua tavola

Tiramisù con philadelphia
Tiramisù con Philadelphia

Preparazione della ricetta per il tiramisù con Philadelphia

  1. Prima di tutto preparate il caffè e fatelo raffreddare così sarà pronto per quando dovrete bagnare i savoiardi.
  2. In una ciotola, versate il Philadelphia e aggiungete lo zucchero. Lavorate con delle fruste elettriche, per ottenere una crema liscia.
  3. A parte, montate la panna fresca liquida e unitela alla crema. Incorporatela con una spatola, con movimenti dal basso all’alto.
  4. A questo punto, preparate la giusta quantità di caffè. Successivamente, versatelo in una ciotola.
  5. Prendete una pirofila e i savoiardi e cominciate a comporre il tiramisù light.
  6. Inzuppatene uno alla volta nel caffè e metteteli attaccati per formare una base compatta.
  7. Stendete sopra uno strato di crema. Inzuppate altri savoiardi e formate una fila, poi ricoprite ancora con la crema. Procedete così fino a quando non avete terminato tutti gli ingredienti.
  8. Rivestite la superficie spolverando con il cacao amaro in polvere. Fatelo riposare in frigo per 2 o 3 ore.

Conservazione

Per un dolce che non implichi troppe rinunce, preparate questo tiramisù al formaggio fresco spalmabile. Come ogni altra versione di questo dessert, anche questa va conservata in frigo per 2-3 giorni, in un contenitore con chiusura ermetica.

Una variante altrettanto gustosa è quella della crostata al tiramisù.

2/5 (2 Reviews)

Riproduzione riservata © 2022 - DV

ultimo aggiornamento: 29-01-2022


Avete mai preparato il casatiello dolce? Con la nostra ricetta il successo è assicurato

Rotolo di pan di Spagna: la ricetta con pasta di nocciole, buono da leccarsi i baffi!