Ingredienti:
• 245 g di farina 00
• 235 g di farina di mandorle
• 275 g di burro
• 3 uova,370 g di zucchero a velo
• 2 bustine di vanillina
• 1 pizzico di sale
• 330 g di marmellata di lamponi
• 30 g di mandorle a lamelle
difficoltà: facile
persone: 4
preparazione: 30 min
cottura: 40 min

Ecco la torta Bakewell. Scopriamo la ricetta per fare a casa una crostata semplice ma ricca di gusto e sapore.

Se siete alla ricerca di un dolce facile ma dalla riuscita raffinata ed elegante, dovete provare la torta Bakewell. Si tratta di una crostata con le mandorle e marmellata, chiamata anche bakewell tart. La ricetta originale nasce in una cittadina dell’Inghilterra orientale, precisamente nel Derbyshare. Questa crostata inglese è perfetta per essere servita all’ora del tea, ma è ottima anche a colazione o come spuntino sfizioso.

Oltre ad essere ottimo, questo dolce ha alle spalle una storia curiosa. Si dice infatti che nell’800, un cuoco del Whitehorse Inn, erroneamente unì alle uova la farina di mandorle, anziché la farina normale, e così al posto di una crema pasticciera creò una ricetta con frangipane che spalmò su di una base di pasta frolla. Unì la marmellata che aveva a disposizione, e infornò il suo dessert. Il risultato fu un gusto unico e piacevole. Originariamente la marmellata per questo dolce, è quella di lamponi, ma a seconda dei propri gusti, si può aggiungere qualsiasi confettura si voglia.

Se siete curiosi, andiamo subito in cucina a preparare questa torta veloce!

10 ricette per tenersi in forma

Torta Bakewell
Torta Bakewell

Preparazione della ricetta per la torta Bakewell

  1. Per prima cosa preparate la pasta frolla. In una planetaria mettete 185 g di farina 00, 130 g di burro freddo di frigo, e fatela lavorare fino ad ottenere un composto sabbioso e slegato.
  2. Aggiungete ora 90 g farina di mandorle, 80 g di zucchero a velo, l’uovo, un pizzico di di sale e la bustina di vanillina. Lavorate gli ingredienti fino a che non si formerà un composto omogeneo.
  3. Con l’aiuto delle mani, create una palla d’impasto, e lasciatela riposare in frigo 30 minuti avendo cura di coprirla con la pellicola alimentare.
  4. Passato il tempo necessario, appoggiate la pasta frolla su di un foglio di carta forno, e con un matterello stendetela.
  5. Con lo strato ottenuto, foderate la vostra teglia per crostate. Eliminate l’eccesso nei bordi, bucherellate la base con una forchetta e poi riponete ancora una volta in frigo.
  6. Pensate ora al frangipane. Nella planetaria, con il gancio a foglia, lavorate 145 g di burro a temperatura ambiente e 145 g di zucchero a velo, fino a che non diventerà una pomata omogenea.
  7. Aggiungete poi le 2 uova e la bustina di vanillina, amalgamando costantemente. Infine, aggiungete anche 60 g di farina 00 e 145 g di farina di mandorle. Quando ogni ingrediente si sarà amalgamato, spegnete.
  8. Riprendete dal frigo la base di frolla, e spalmate la marmellata scelta sul fondo, in modo uniforme. Versate poi la crema frangipane, livellandola bene.
  9. Infornate il dolce nel forno, in modalità statica a 170°C per 30 minuti.
  10. Dopo aver sfornato, decorate la superficie con lamelle di mandorle, e fate cucinare ancora per 10 minuti, in modo che la torta si dori per bene.
  11. Sfornate e lasciate raffreddare prima di sformare e servire.

Conservazione

La crostata Bakewell può essere conservata in una campagna di vetro per 3 giorni, a temperatura ambiente.

Provate anche la ricetta della torta alle mandorle.

0/5 (0 Reviews)

Riproduzione riservata © 2022 - DV

Torte

ultimo aggiornamento: 22-02-2022


Belle e buone, deliziatevi con le rose di Carnevale

Festeggiamo con le maschere di carnevale dolci!