Ingredienti:
• 500 g di farina 00
• 200 g di zucchero
• 210 g di burro
• 4 uova
• 1 pizzico di sale
• 5 g di lievito per dolci
• 30 g di uva sultanina
• 100 g di noci
• 50 g di mandorle
• 50 g di amaretti
• 30 g di nocciole
difficoltà: media
persone: 6
preparazione: 30 min
cottura: 40 min

Scopriamo ingredienti e ricetta della torta di Pejo, un dessert di frolla e frutta secca tipico del Trentino.

Il comune di Pejo, situato in Trentino nell’omonima valle è famoso non solo come località di montagna ma anche per l’omonimo torta. La torta di Pejo è un dolce davvero particolare e che tutti dovremmo provare almeno una volta. Oltre alla bontà, un’altra caratteristica di questo dolce è che è davvero semplice da fare per questo tutti possiamo prepararlo in casa senza problemi. Con la sua base e la copertura di pasta frolla e soprattutto il suo ripieno di albumi, amaretti e frutta secca siamo sicuri che vi conquisterà. Scommettiamo?

Torta di Pejo
Torta di Pejo

Preparazione della torta di Pejo

  1. Per prima cosa dedicatevi alla preparazione della pasta frolla: in una terrina impastate la farina con il burro tagliato a tocchetti, lo zucchero, 2 uova intere, due tuorli, il lievito e un pizzico di sale. Lavorate il tutto fino a quando non avrete ottenuto un bel panetto compatto.
  2. Avvolgetelo nella pellicola trasparente per alimenti e mettetelo in frigorifero.
  3. Proseguite dedicandovi alla preparazione della farcitura: tritate tutta la frutta secca e sbriciolate gli amaretti.
  4. Prendete gli albumi che avete ancora a disposizione e montateli a neve fermissima (se volete potete aggiungere due cucchiai di zucchero per rendere il ripieno più dolce).
  5. Unite tutta la frutta secca tritata, l’uvetta e gli amaretti agli albumi e mescolate delicatamente per non smontarli.
  6. Riprendete l’impasto precedente e dividetelo in due parti, una leggermente più abbondante dell’altra.
  7. Stendete la parte più grande con il matterello fino ad avere uno spessore di circa 4-5 mm poi adagiatela all’interno di uno stampo per crostate ben imburrato e infarinato.
  8. Fate aderire bene l’impasto allo stampo poi farcite con il ripieno di albumi e frutta secca. Eliminate se necessario i bordi in eccesso poi con l’impasto che avete ancora a disposizione formate delle palline.
  9. Adagiate le palline sulla superficie del dolce cercando di mantenerle ben distanziate. Fate cuocere il dolce in forno caldo a 180°C, modalità ventilata, per 35-40 minuti.
  10. A cottura completata togliete dal forno e fate raffreddare prima di tagliare a fette e servire!

Cosa ne dite di provare anche la torta agli amaretti?

0/5 (0 Reviews)
TAG:
Torte

ultimo aggiornamento: 16-11-2020


Zero idee per la colazione? Provate i pancake alle mele!

Dolci semplici e veloci? Niente di meglio del tiramisù alla crema di pistacchio