Ingredienti:
• 500 g di uva
• 1 l di alcol
• 60 ml di acqua
• 200 g di zucchero semolato
• 1 stecca di cannella (facoltativo)
difficoltà: facile
persone: 4
preparazione: 10 min
cottura: 5 min
kcal porzione: 215

Per conservare la frutta di stagione, ecco la classica ricetta della nonna per l’uva sotto spirito, facile da fare in casa.

Anche l’uva – si sa – non è un frutto che si può trovare tutto l’anno. Il suo periodo di maturazione è limitato e bisogna subito approfittare della sua presenza per poterne gustare la dolcezza. A ogni modo, esistono tante preparazioni utili per conservare la frutta di stagione. In questo modo, potete averla a disposizione in qualsiasi momento dell’anno.

Oggi vi insegnamo come si fa l’uva sotto spirito. Un metodo di conservazione consueto e consolidato da anni. Una ricetta della nonna che viene, poi, tramandata di generazione in generazione. Un metodo facile e che ha come risultato un prodotto genuino. Per prepararla non serve altro che buona frutta. In questo caso, usiamo l’uva bianca ma va benissimo anche quella nera. Oltre a questo, dovete procurarvi alcol e qualche spezia per aromatizzarla. Scopriamo subito come fare!

9 ricette autunnalli per la tua tavola

Uva sotto spirito
Uva sotto spirito

Preparazione dell’uva sotto spirito

  1. Per cominciare, dedicatevi alla frutta. Staccate con attenzione gli acini dai graspi, cercando di lasciare un pezzetto di quest’ultimo. In questo modo, sarà più pratico gustarli.
  2. Lavateli sotto l’acqua corrente e asciugateli con cura.
  3. Prendete dei barattoli sterilizzati e distribuite al loro interno l’uva.
  4. Versate sulla frutta l’alcol, che deve ricoprirla quasi del tutto.
  5. Nel frattempo, versate l’acqua in un pentolino e unite anche tutta la quantità di zucchero.
  6. Trasferite sul fuoco e fate cuocere, fin quando lo zucchero si scioglie completamente nell’acqua. In questo modo, viene a crearsi uno sciroppo abbastanza denso.
  7. Per aromatizzare il composto, potete aggiungere delle spezie in questo passaggio. Ad esempio, potete immergere 1 stecca di cannella durante la cottura dello sciroppo.
  8. Dopo averlo fatto raffreddare, togliete la stecca. Distribuite il liquido nei barattoli, riempiendoli quasi fino all’orlo.
  9. Chiudete ermeticamente i vasetti e la ricetta è ultimata.

Conservazione

La ricetta per l’uva sotto spirito è uno dei migliori e più semplici metodi per conservare questa frutta. Potete tenere i barattoli (chiusi ermeticamente) in un luogo fresco e asciutto per circa 2 mesi, ricordando di scuoterli di tanto in tanto. Una volta aperto, trasferite il vasetto in frigo e consumate il contenuto in pochi giorni.

Questa tipologia di conserva è adatta anche per altre tipologie di frutta, come per la ricetta delle giuggiole sotto grappa.

0/5 (0 Reviews)
Dolci autunnali

ultimo aggiornamento: 13-09-2021


Glassa al cioccolato: la semplicissima ricetta per una perfetta copertura

Torta panna e Nutella, semplice ma golosissima!