“Ordinate da McDonald’s”: è l’appello (geniale) di Burger King ai propri clienti per aiutare migliaia di lavoratori.

Un Whoopper è sempre la cosa migliore, ma anche ordinare un Big Mac non è così male“. É questa una delle frasi dell’appello di Burger King a sostegno del settore della ristorazione, così duramente colpito in questi ultimi mesi a causa del COVID-19.

La campagna social del famosissimo fast food americano partita dalla pagina Facebook di Burger King UK chiede ai propri clienti di sostenere l’intero settore (fast o non fast) continuando a ordinare cibo d’asporto: “Non avremmo mai pensato di chiedervelo, ma i ristoranti che danno un’occupazione a migliaia di lavoratori hanno bisogno del vostro supporto. Perciò, se volete aiutare, continuate a coccolarvi con cibi deliziosi con il delivery, il take away o il drive through“.

We know, we never thought we’d be saying this either.

Pubblicato da Burger King UK su Lunedì 2 novembre 2020

L’appello di Burger King

L’appello di Burger King UK è tanto semplice quanto efficace. Alla vigilia del nuovo lockdown, che in Gran Bretagna inizierà giovedì 05 novembre, l’invito è quello di ordinare anche da altri operatori della ristorazione come McDonald’s, KFC, Subway, Domino’s Pizza, Pizza Hut, Five Guys, Greggs, Taco Bell, Papa John’s, Leon o altri food store. I ristoranti danno occupazione a migliaia di lavoratori e anche una trovata pubblicitaria come questa può essere d’aiuto in momento come quello che stiamo vivendo.

Questo appello è attualissimo anche per quel che riguarda i ristoratori del nostro paese. Molti hanno riadattato le proprie proposte e i menù in seguito alle restrizioni, le possibilità di asporto e il delivery sono incrementate notevolmente e contribuire ordinando di tanto in tanto presso i ristoranti locali è di sostegno ai ristoranti e alle attività locali.

Se avete già ordinato la pizza o altre pietanze per cena non vi resta che pensare al dolce. Cosa ne dite del salame di cioccolato e biscotti? Si prepara in un batter d’occhio!

Riproduzione riservata © 2021 - DV

ultimo aggiornamento: 03-11-2020


Come tenere sotto controllo lo zucchero? Arriva lo zuccherometro!

Lievito di birra e lockdown: sarà necessario fare una bella scorta?