Dolci per la festa del papà: meglio i classici o quelli più moderni e decorati? Vediamo subito quali ricette preparare!

L’arrivo del 19 marzo fa crescere la ricerca di idee per dolci per la festa del papà. Ce ne sono davvero di tutti i gusti: dai classici della tradizione popolare ai più moderni e decorati in svariati modi. Ciò che li accomuna è la bontà e il desiderio di stupire realizzando tutto con le proprie mani, dalla A alla Z. Ecco quindi le nostre proposte dolci per la festa del papà!

Frittelle dolci di San Giuseppe

10 ricette DETOX per rimetterti in forma

dolci per la festa del papà
frittelle per la festa del papà

Iniziamo con le frittele di riso, facilissime da preparare e semplicemente buonissime. Per questo dolce di San Giuseppe, gli ingredienti sono:

  • 500 g di riso
  • 250 ml di latte
  • 3 uova
  • acqua q.b.
  • 1 bicchierino di rum
  • uvetta sultanina q.b.
  • 110 g di zucchero
  • 1 bustina di lievito per dolci
  • scorza di limone q.b.
  • 1 pizzico di sale
  • 2 cucchiai di farina
  • 1 baccello di vaniglia
  • zucchero a velo q.b.
  • olio per friggere q.b.

Mettete a cuocere il riso nel latte e nell’acqua insieme al baccello di vaniglia inciso per aromatizzare il tutto. In questa prima operazione è importante aggiungere l’acqua un po’ alla volta man mano che sarà assorbita dal riso. Terminata la cottura del riso togliete il baccello di vaniglia e fate raffreddare.

Sbattete le uova con una frusta a mano poi unitele al riso ormai freddo. Aggiungete il resto degli ingredienti ad esclusione dell’olio per friggere e dello zucchero a velo. Mescolate bene, coprite con la pellicola e fate riposare per un’ora. A questo punto, realizzate della palline di impasto e tuffatele nell’olio bollente fino a doratura.

Zeppole di San Giuseppe

zeppole di san giuseppe
zeppole di san giuseppe

Un classico intramontabile: non c’è nessuno che non le conosca e che non ricolleghi questo dolce al 19 marzo. In poche parole, le zeppole sono il dolce di San Giuseppe per eccellenza! Ecco gli ingredienti necessari:

  • 3 uova
  • 1 tuorlo
  • 55 g di burro
  • 250 ml di acqua
  • 180 g di farina 00
  • sale q.b.
  • 250 ml di latte
  • 50 g di zucchero
  • 1 pizzico di vanillina
  • amarene sciroppate q.b.
  • olio per friggere q.b.

Mettete 30 grammi di farina in una pentola con lo zucchero. Mescolate, unite la vanillina e il latte a filo mescolando con una frusta per non formare grumi. Mettete la pentola sul fuoco e senza smettere di mescolare fate addensare la crema. A cottura ultimata, versate la crema in una ciotola e fate raffreddare. Intanto mettete l’acqua in un’altra pentola con il burro tagliato a pezzetti e un pizzico di sale. Portate sul fuoco e aspettate che il liquido raggiunga il bollore. Aggiungete la farina (150 g) tutta in una volta e mescolate fino a quando non vedrete l’impasto staccarsi dalle pareti della pentola. Spegnete il fuoco, aggiungete un uovo alla volta e poi il tuorlo mescolando per farli assorbire.

Mettete l’impasto in una sac-à-poche poi tagliate un foglio di carta forno in tanti quadrati. Su ognuno di questi realizzate dei doppi cerchi del diametro di 6-7 cm. Versate l’olio per friggere in una padella abbastanza capiente, portate sul fuoco e aspettate che si scaldi. Quando l’olio è ben caldo iniziate a friggere un paio di zeppole alla volta tenendo la carta verso l’alto fino al momento in cui non si staccherà. Friggete fino a completare la doratura da entrambi i lati poi sollevate con una schiumarola. Farcite con la crema e decorate con le amarene.

Torta per la festa del papà

Torta per la festa del papà
Torta per la festa del papà

Scenografica, elegante ma allo stesso semplice da preparare, ecco gli ingredienti necessari per la torta per la festa del papà. Ingredienti:

  • 320 g di farina 00
  • 250 g di zucchero
  • 150 g di burro
  • 5 uova
  • 130 ml di caffè decaffeinato
  • 1 bustina di lievito per dolci
  • 200 ml di latte
  • 3 tuorli
  • 150 ml di panna liquida per dolci
  • 200 g di cioccolato al latte
  • 125 g di cioccolato fondente

Sciogliete il burro poi fatelo intiepidire. Sgusciate le uova intere in una ciotola e montatele con 180 g di zucchero e 80 ml di caffè. Aggiungete pian piano anche il burro fuso e successivamente la farina (300 g) e il lievito setacciati. Amalgamate il tutto poi versate l’impasto in una tortiera ricoperta con la carta forno. Fate cuocere a 180°C per 40-45 minuti.

Sfornata la torta, lasciatela raffreddare e intanto preparate la crema al caffè per la farcitura: mettete il latte (200 ml) con il resto del caffè in un pentolino e fate scaldare a fiamma bassa. A parte sbattete i tuorli con lo zucchero e la farina che avete ancora a disposizione. Versate questa cremina nel pentolino con il latte e il caffè e mescolate di continuo con una frusta fino a quando la crema non si sarà addensata. Spegnete il fuoco e fate raffreddare.

Intanto preparate la glassa che servirà per la copertura con cioccolato al latte e panna da sciogliere in un pentolino a bagnomaria. Prendete la torta fredda e tagliatela a metà. Posizionate un disco su un piatto e farcitela con la crema. Fate la stessa cosa con il secondo disco poi coprite l’intera torta con la glassa al cioccolato. Decorate la superficie con decorazioni di cioccolato fuso a tema!

Torta camicia

torta camicia
torta camicia

Amate i dolci di pasta di zucchero? Non fatevi scappare la ricetta della torta camicia. Ecco che cosa serve per prepararla:

  • 4 uova
  • 260 g di zucchero
  • 200 g di farina 00
  • 1 cucchiaino di lievito per dolci
  • 300 ml di acqua
  • 1 cucchiaio di rum
  • 300 g di mascarpone
  • 200 g di panna per dolci
  • 100 g di zucchero a velo
  • pasta di zucchero bianca e colorata q.b.

Separate tuorli e albumi. Montate i primi con 150 grammi di zucchero e quando saranno ben montati unite la farina e il lievito. A parte montate gli albumi a neve ben ferma. poi uniteli al resto degli ingredienti mescolando delicatamente dal basso verso l’alto. Trasferite l’impasto in una tortiera ricoperta con la carta forno e fate cuocere in forno a 170°C per 35 minuti. A cottura ultimata togliete dal forno e fate raffreddare.

Preparate la bagna: mettete acqua, rum e il resto dello zucchero in un pentolino, fate sciogliere a fiamma bassa poi tenete da parte e fate raffreddare. Per la crema montate la panna insieme al mascarpone e allo zucchero poi assemblate la torta.

Tagliate l’impasto in tre dischi e inumidite ognuno di questi con la bagna. Alternate un disco di torta con la crema poi coprite interamente la superficie con il resto della crema. Ricoprite la torta con la pasta di zucchero bianca pronta all’uso e fatela aderire bene. Terminate creando decorazioni a tema come cravatta e bottoni con la pasta di zucchero colorata e applicate semplicemente bagnandole con un po’ di acqua sul lato da attaccare.

Oppure, questa potrebbe essere l’occasione giusta per preparare il birramisù!

0/5 (0 Reviews)

Zeppole di San Giuseppe al forno: più leggere ma sempre buonissime!

Frutto della passione: le ricette da provare almeno una volta