Ingredienti:
• 250 ml di latte intero
• 190 g di zucchero a velo
• 1/2 bustina di vanillina
• 25 g di burro
difficoltà: facile
persone: 1
preparazione: 5 min
cottura: 20 min
kcal porzione: 321

Per completare dei dolci veloci e renderli più deliziosi, ecco la ricetta semplice per fare in casa il latte condensato con il Bimby.

Senza dubbio, il latte condensato fatto in casa con il Bimby è un prodotto migliore. La sua composizione è più genuina, perché siete voi a prepararlo con le vostre mani. A differenza di quello che acquistate al supermercato, questa preparazione non presenta conservanti ed è solamente nutriente. Prepararlo con il robot da cucina è davvero semplice e veloce. Bastano pochi passaggi e potrete ottenere un buon latte condensato.

Buono da gustare direttamente dal barattolo con un cucchiaino, è soprattutto utile per completare varie preparazioni dolci. Potete usarlo come addensate, in ricette per gelati o cheesecake. Ma è perfetto anche per arricchire un semplice pan di Spagna o dei biscotti. Per realizzare questa ricetta potete usare un Bimby TM31, quello TM6 oppure il TM5.

10 ricette per tenersi in forma

Latte condensato Bimby
Latte condensato Bimby

Preparazione della ricetta per il latte condensato con il Bimby

  1. Per prima cosa, versate tutta la quantità di latte nel boccale del robot da cucina.
  2. A questo, aggiungete anche lo zucchero a velo e la vanillina.
  3. Non vi resta che aggiungere anche il burro e azionare il macchinario.
  4. Fate cuocere il tutto per 20 minuti, a velocità 2 e a 100°C.
  5. Se il composto è già abbastanza denso, potete spegnere. In caso contrario, continuate a cuocere per altri 5 minuti, alla stessa velocità ma a Temperatura Varoma.
  6. Lasciate raffreddare completamente a temperatura ambiente.
  7. Poi, prendete un barattolo precedentemente sterilizzato e riempitelo con il composto cremoso ottenuto.
  8. Chiudete ermeticamente e mettetelo in frigo. Usatelo all’occorrenza.

Conservazione

La ricetta facile per un latte condensato fatto in casa diventa ancora più veloce con questo robot da cucina. Potete conservarlo seguendo due metodi. Se lo fate raffreddare a temperatura ambiente, poi potete metterlo in un barattolo, chiudere e conservarlo per 1 settimana in frigo. Se scegliete di chiuderlo in barattolo quando è ancora caldo, capovolgetelo e fate raffreddare in questo modo per creare il sottovuoto; poi, spostate in frigo e conservate per 2 settimane.

Possiamo usare questo prodotto per creare una deliziosa crema al latte condensato.

0/5 (0 Reviews)

Riproduzione riservata © 2022 - DV

ultimo aggiornamento: 17-09-2022


Sangria bianca: come realizzare la versione più leggera del famoso alcolico

Dolci e golose, assaggiamo le crispelle di riso (o Crispeddi) catanesi