Ingredienti:
• 250 g di farina 00
• 100 g di zucchero a velo
• 100 g di farina di mandorle (o di mandorle sbucciate)
• 1 tuorlo
• 1 uovo intero
• 140 g di burro
• 1 pizzico di sale
• 1 bacca di vaniglia (semi)
difficoltà: facile
persone: 1
preparazione: 15 min
cottura: 00 min
kcal porzione: 300

La base perfetta e deliziosa per i vostri dolci è una profumata pasta frolla alle mandorle. Ecco come prepararla in casa.

La pasta frolla alle mandorle è la base perfetta per i vostri dolci. Se avete voglia di una particolare crostata con farina di mandorle o qualsiasi altra preparazione zuccherina, che includa un impasto fragrante, questa fa al caso vostro. Prepararla è davvero semplice e bastano pochi ingredienti. Una volta fatta, potete sbizzarrirvi componendo una grande varietà di dessert, proprio come quelli che faceva la nonna.

Questo impasto è molto friabile e profumato. Il suo retrogusto è arricchito dalla presenza delle buonissime mandorle, la frutta secca per eccellenza che tutti amiamo. Allacciamo il grembiule e passiamo ai fornelli!

9 ricette autunnalli per la tua tavola

Pasta frolla alle mandorle
Pasta frolla alle mandorle

Preparazione della ricetta per la pasta frolla alle mandorle

  1. Se non disponete della farina di mandorle, potete prendere la frutta secca e metterla nel recipiente di un mixer per tritarla finemente e ottenere lo stesso risultato.
  2. Una volta fatto, mantenete la farina nel recipiente. Aggiungete anche il burro freddo, tagliato a tocchetti, e lavorate per ottenere un composto sabbioso.
  3. Unite al tutto anche la farina 00, lo zucchero a velo e un pizzico di sale.
  4. Unite i semi di vaniglia (o 1 cucchiaino di essenza), 1 tuorlo e 1 uovo. Mescolate con delle fruste elettriche.
  5. Quando necessario, cominciate a impastare. Spostate, poi, l’impasto su un piano di lavoro infarinato e date forma a un panetto sodo e non appiccicoso.
  6. Avvolgetelo nella pellicola trasparente e lasciate riposare in frigo per almeno 1 ora.

Trascorso il tempo di riposo, la pasta frolla con farina di mandorle è pronta per essere utilizzata. Impiegatela per realizzare torte, biscotti o la deliziosa crostata di mandorle.

Conservazione

Potete conservarla in frigo, ricoperta con la pellicola, per 1 giorno, oppure in freezer per massimo 2 mesi e usarla quando ne avete bisogno.

Amate i dolci classici? Non perdete la ricetta della tradizionale pasta frolla light!

0/5 (0 Reviews)

ultimo aggiornamento: 14-10-2021


Per delle feste “super”, scegliete uno di questi dolci natalizi pugliesi

Castagne sciroppate: la conserva autunnale più golosa