Ingredienti:
• 2 uova
• 60 g di zucchero semolato
• 90 g di burro
• 280 ml di latte
• 1 pizzico di sale
• 8 g di lievito in polvere per dolci
• 250 g di farina 00
difficoltà: facile
persone: 6
preparazione: 10 min
cottura: 10 min
kcal porzione: 218

Con la ricetta veloce dei waffle con il Bimby, potete gustarli subito. Ecco come farli in casa con i soliti ingredienti ma con un procedimento più fast.

Li abbiamo mangiati in tutti i modi, fatti in casa, al bar o per i carretti di street food. Così veloci, sicuramente, non li avete mai preparati. Con la ricetta per i waffel con il Bimby TM31, TM5 e TM6, infatti sono pronti in un battito di ciglia. Gli ingredienti da usare sono sempre gli stessi, ma con l’aiuto del robot da cucina sono ancora più semplici da preparare.

Questi dolci americani non hanno bisogno di presentazione, ma è importante fare una precisazione. Con il termine waffle intendiamo la versione americana di questi dolci, fatti con lievito chimico. La ricetta originale arriva dal Belgio, che include il lievito di birra e li denomina gaufre, perché “goffrati” e dall’aspetto a grata. Soffici dentro e croccanti fuori, si cuociono nella famosa piastra doppia a nido d’ape. Per quanto riguarda la decorazione, potete dare sfogo alla fantasia e usare una varietà di ingredienti!

10 piatti detox per rimettersi in forma dopo le feste

Waffle Bimby
Waffle Bimby

Preparazione della ricetta per i waffle con il Bimby

  1. Per prima cosa, separate i tuorli dagli albumi; versate questi ultimi nel boccale del robot da cucina.
  2. Usando il gancio a farfalla e aggiungendo un pizzico di sale, montateli per 3 minuti, a 37°C e a velocità 4. Poi, trasferiteli in una ciotola.
  3. Tagliate a tocchetti 70 g di burro e mettetelo nel boccale, quindi fate sciogliere per 45 secondi, a 50°C e velocità 1. Mettete da parte anche questo e pulite il recipiente.
  4. Nel Bimby, mettete ora i tuorli e lo zucchero semolato; montate per 5 minuti, a velocità 3 e a 37°C.
  5. Una volta fatto, aggiungete il burro fuso e il latte e mescolate per 1 minuto, a velocità 2.
  6. Continuando a mescolare alla stessa velocità, aggiungete la farina (setacciata in precedenza) poco alla volta; dopo aver fatto, aggiungete il lievito. Questo passaggio richiede circa 1 minuto.
  7. Dopo averli ben incorporati spegnete. Versate gli albumi montati sulla pastella e amalgamate con una spatola.
  8. Scaldate la piastra per cuocere i waffle veloci e mettete all’interno una noce di burro (20 g).
  9. Quando è ben sciolto, prelevate un po’ di impasto e versatelo sulla piastra, chiudete e aspettate che il dolce si sia cotto e dorato – servono circa 5 minuti. Poi, potete staccarlo con cura e passare al successivo.
  10. Man mano, impilateli su un piatto. Quando sono tutti raffreddati, decorateli a vostro piacimento.

Conservazione

I waffle fatti in casa con Bimby sono veloci, per preparare una gustosa colazione in tempi record. Se non dovete usare l’impasto subito, potete coprirlo e metterlo in frigo fino all’occorrenza; i waffle già pronti possono essere conservati a temperatura ambiente per 3 giorni.

Se volete fare tutto con le vostre mani, preparate la ricetta tradizionale dei waffle.

0/5 (0 Reviews)

Riproduzione riservata © 2023 - DV

ultimo aggiornamento: 19-12-2022


Torta di pandoro: la ricetta perfetta per riciclare gli avanzi!

Ciambelline di pandoro: perfette per ridurre gli avanzi dopo le Feste!