Ingredienti:
• 100 g di farina 00
• 100 g di nocciole
• 250 g di cioccolato fondente
• 100 g di miele
• 1 cucchiaio di vino rosso
• 1 cucchiaio di acqua
• 1 pizzico di chiodi di garofano
• 1 pizzico di pepe
difficoltà: facile
persone: 8
preparazione: 15 min
cottura: 20 min

Il panpepato è un dei dolci natalizi e tipici del centro Italia, in particolare della città di Ferrara. Ecco come si prepara!

Il panpepato, conosciuto anche con il nome di pampapato è un dolce tipico del Natale ferrarese e del centro Italia. La sua forma ricorda quella di uno zuccotto ed è caratterizzato da un impasto molto saporito, arricchito con il cioccolato, le mandorle e spezie come chiodi di garofano o pepe. La copertura di cioccolato fondente è poi quel che ci vuole per rendere il dolce ancora più goloso.

Sembra che per la prima furono le monache ferraresi del Cinqucento a preparare questa golosa cupola di cioccolato come dolce da offrire ai nobili della città e ai prelati proprio in concomitanza delle feste. Vediamo subito la ricetta passo per passo!

panpepato
panpepato

Preparazione del panpepato ferrarese

  1. Per prima cosa tritate grossolanamente la frutta secca e tenetela da parte. Successivamente spezzettate 100 grammi del cioccolato che avete a disposizione e mettetelo in pentolino.
  2. Aggiungete il vino rosso, l’acqua e il miele, mettete sul fuoco e fate sciogliere il cioccolato mescolando di continuo e facendo attenzione a non farlo bruciare.
  3. Versate il cioccolato fuso all’interno di una ciotola capiente, aggiungete ora la frutta e mescolate bene. Proseguite aggiungendo i chiodi di garofano tritati finemente, la farina e il pepe.
  4. Amalgamate il tutto per formare un impasto omogeneo, poi disponetelo su di una teglia foderata con carta da forno e formate un pagnotta direttamente con le mani.
  5. Infornate e fate cuocere in forno già caldo a 180°C per 20 minuti. Trascorso questo tempo, togliete il dolce dal forno e fatelo raffreddare.
  6. Intanto sciogliete il resto del cioccolato fondente. Fatelo cadere lentamente sulla superficie del dolce e aspettate che si indurisca prima di servire.

In alternativa vi consigliamo la ricetta del tortino al cioccolato bianco.

0/5 (0 Reviews)
Aggiungi al ricettario

Non rinunciare al gusto! Ecco il ricettario per dolci light e buonissimi


Gli struffoli creano dipendenza: cosa aspettate a prepararli?

Lo zelten è il dolce natalizio tipico del Trentino Alto Adige: prepariamolo subito!