Ingredienti:
• 125 g di farina 00
• 125 ml di acqua
• 3 uova
• 75 g di burro
• 3 g di sale
• mandorle a lamelle q.b. 1 cucchiaio di zucchero a velo + quello per decorare
• 250 ml di panna da montare
difficoltà: facile
persone: 4
preparazione: 15 min
cottura: 20 min

Siete pronti a scoprire ingredienti e ricetta del Paris Brest, un dolce goloso di pasta choux e dalla storia particolare?

Una profumata base di pasta choux – lo stesso impasto utilizzato per fare i bigné da guarnire con panna montata – e crema pasticcera o qualsiasi altra farcitura vi possa venire in mente: basta davvero poco per preparare il Paris Brest!

Questo dolce deve il suo nome (e di conseguenza la sua fama) ad una nota gara ciclistica che attraversava le città di Pargi e Brest. La sua forma di ciambella vuole appunto ricordare quella delle ruote delle biciclette. Per la farcitura c’è davvero l’imbarazzo della scelta, divertitevi a creare gli abbinamenti che più preferite!

paris brest
paris brest

Come fare il Paris Brest dolce

  1. Per prima cosa dedicatevi alla base di pasta choux: mettete l’acqua, il sale e il burro in un pentolino abbastanza capiente, portate sul fuoco e mescolate fino a quando il burro non sarà completamente sciolto.
  2. Quando il liquido raggiunge il bollore aggiungete la farina versandola tutta in una volta, mescolate con un mestolo e senza mai smettere di mescolare aspettate che l’impasto si asciughi.
  3. Trasferite l’impasto in una ciotola, fatelo intiepidire e solo a questo punto aggiungete un uovo alla volta avendo cura di aspettare che il precedente sia assorbito dall’impasto prima di aggiungere il successivo.
  4. Trasferite l’impasto così ottenuto all’interno di una tasca da pasticcere poi formate 4 dischetti all’incirca delle stesse dimensioni o un unico disco più grande utilizzando tutto l’impasto. Distribuite le mandorle sulla superficie in modo uniforme.
  5. Fate cuocere in forno caldo a 200°C per i primi 10 minuti poi abbassate la temperatura a 180°C e proseguite la cottura per altri 10 minuti. Il tempo di cottura può variare in base alle dimensioni dei dischi di impasto.
  6. Spegnete il forno, sfornate il dolce e fatelo raffreddare. Montate la panna con un cucchiaio di zucchero a velo. Tagliate a metà il dolce ormai freddo e farcitelo con la panna montata.
  7. Riposizionatevi sopra la parte superiore, spolverate con lo zucchero a velo e servite!

Perché non provate anche i bignè?

5/5 (1 Review)
Aggiungi al ricettario

Non rinunciare al gusto! Ecco il ricettario per dolci light e buonissimi


Elegante e golosa: ecco la torta tiramisù, per un compleanno gourmet!

Buonissima e super golosa: è la crema al cioccolato!