Ingredienti:
• 3 cachi maturi
• 350 g di farina 00
• 100 ml di acqua
• 70 ml di olio di semi
• 150 g di zucchero di canna
• 1 bustina di lievito in polvere per dolci
• 1 cucchiaino di cannella in polvere
• zucchero a velo q.b.
difficoltà: facile
persone: 8
preparazione: 20 min
cottura: 40 min
kcal porzione: 120

Deliziosa anche nella variante con il cioccolato o senza glutine, la torta di cachi vegan è la più genuina tra i dolci autunnali.

La torta di cachi vegan è un dolce molto leggero e genuino. Fatto solo con ingredienti naturali e legati al territorio, porta in tavola tutto il sapore e il gusto dell’autunno. L’elemento principale è il delizioso frutto arancione, che rende ancora più morbido l’impasto. Il dessert, poi, è anche molto versatile. Con piccole sostituzioni o aggiunte, è facile realizzarlo anche nella versione senza glutine o quella con il cioccolato.

9 ricette autunnalli per la tua tavola

Torta di cachi vegan
Torta di cachi vegan

Preparazione della ricetta per la torta di cachi vegan

  1. Lavate i cachi mela e asciugateli per bene. Togliete la buccia e il torsolo e tagliate la polpa di 2 di questi in pezzi.
  2. Mettetela in un mixer e frullatela per ottenere una purea liscia.
  3. Trasferite il risultato in una ciotola e aggiungete lo zucchero di canna, per poi lavorare con uno sbattitore elettrico.
  4. Setacciate la farina e unitela, poi fate lo stesso con il lievito e amalgamate.
  5. Aggiungete anche la cannella, l’acqua e l’olio di semi. Mescolate per avere un composto liscio e omogeneo.
  6. Ungete e infarinate uno stampo per dolci e versate l’impasto all’interno.
  7. Tagliate il terzo caco a fettine e disponetele sulla superficie.
  8. Fate cuocere in forno preriscaldato a 180°C per 40 minuti.
  9. Sfornate, fate raffreddare e decorate con zucchero a velo.

Varianti

La torta di cachi senza glutine è un’altra versione leggera di questo dolce. Per realizzarla basta sostituire i 350 g di farina normale con 175 g di farina senza glutine (ad esempio quella di grano saraceno) e 175 g di farina di riso. Per il lievito, scegliete quello sulla cui bustina è presente la dicitura “senza glutine”.

Per realizzare la torta di cachi e cioccolato vegan, aggiungete 20 g di cacao amaro in polvere, successivamente alla farina e il lievito. Completate unendo anche 100 g di gocce di cioccolato fondente come ultima aggiunta prima di completare l’impasto e versarlo nello stampo.

Conservazione

Potete conservare questo dessert sotto una campana di vetro, in un luogo asciutto e fresco, per massimo 2 giorni.

Un’altra versione, ugualmente buona, è quella della tradizionale torta di cachi.

0/5 (0 Reviews)

Riproduzione riservata © 2021 - DV

ultimo aggiornamento: 01-11-2021


La ricetta perfetta per la festa di Ognissanti? Le dolci fave dei morti

Pasta sfoglia e doppia crema, la Bled cake è una delizia!