Qualunque sia l’occasione, con le torte al cioccolato si fa sempre centro: ecco 10 ricette veloci e facili selezionate per voi!

C’è sempre un buon motivo per preparare un buon dolce al cioccolato: un compleanno, una casa nuova da inaugurare, un cambio di lavoro… non importa quale sia l’occasione, se vi presentate con una delle nostre torte al cioccolato non potete sbagliare.

Di seguito abbiamo raccolto per voi 10 ricette di torte al cioccolato facili e super golose. Vi dimostreremo che, anche se più o meno gli ingredienti sono sempre stessi, combinandoli diversamente (e con qualche piccola aggiunta) daranno risultati molto lontani a livello di sapore. È vero che sono tutte torte al cioccolato, ma tra queste ricette facili di dolci non ce n’è una uguale all’altra.

Non ci credete? Allora preparatevi a scoprire la torta al cocco e cioccolato, quella alla panna, quella con cuore morbido, quella magica…

1. Torta al cocco e cioccolato

10 ricette DETOX per rimetterti in forma

torta al cioccolato e cocco
torta al cioccolato e cocco

Si parte con la torta al cioccolato e cocco: goduria e perfetta per chi non ha paura delle calorie. A dirla tutta non è nemmeno la torta più calorica in questa lista, ma si sa che il cocco non è dietetico (ed è subito sinonimo di sfizioso).

Il punto forte di questa torta golosa è la sua ricchezza di cacao, che smorza una dolcezza che altrimenti potrebbe risultare eccessiva. In più, la consistenza che il cocco disidratato conferisce al dolce è impareggiabile! Ecco gli ingredienti necessari:

  • 200 g di farina di cocco
  • 150 g di farina
  • 150 g di burro
  • 125 g di zucchero
  • 100 g di cioccolato
  • 70 g di cacao
  • 2 uova fresche
  • 250 ml di latte
  • 1 bustina di lievito vanigliato per dolci

Con uno sbattitore elettrico lavorate le uova e lo zucchero; unite poi il burro e il cioccolato fusi a bagnomaria (o al microonde). Aggiungete a filo, anche il latte e infine incorporate pian piano tutte le polveri setacciate. Livellate il composto in una tortiera e fate cuocere a 180°C per circa 40 minuti.

Per essere più originali, anche in base alle tortiere che avete a casa, nulla vi vieta di cambiare la forma e realizzare una ciambella al cioccolato e cocco o un plumcake. Le dosi e il procedimento sono le stesse ma prestate attenzione in cottura: potrebbe metterci più tempo (o meno).

2. Torta al cioccolato e panna

rotolo al cioccolato e panna
rotolo al cioccolato e panna

Passiamo ora ad un dolce che incarna l’abbinamento più classico che ci sia: la torta cioccolato e panna, che noi abbiamo deciso di realizzare in versione rotolo, per proporvi un twist originale.

La base è una sorta di pasta biscotto aromatizzata al cacao e la farcitura è di panna montata soffice. Non fatevi spaventare dal fatto che sia un rotolo: con qualche piccola accortezza, rimane una torta facile da fare! Ecco gli ingredienti necessari:

  • 240 g di uova
  • 100 g di zucchero
  • 80 g di farina 00
  • 40 g di cacao amaro
  • 200 ml di panna da montare zuccherata

Montate i tuorli e lo zucchero con le fruste elettriche e quando il composto sarà bello spumoso, aggiungete anche le polveri setacciate. Per completare, incorporate molto delicatamente gli albumi montati a neve. Stendete il composto in una leccarda da forno rivestita con un foglio di carta oleata e fate cuocere per 8 minuti in forno caldo a 180°C.

Quando sfornate, avvolgete subito il composto con un canovaccio da cucina e lasciate raffreddare. Questo è un piccolo trucchetto per evitare che la pasta biscotto si rompa se provate ad arrotolarla da fredda. Nel frattempo montate la panna (se ritenete, potete anche aggiungere zucchero); poi, passate alla farcitura e arrotolate.

Come avete potuto notare, le dosi degli ingredienti sono un po’ diverse dal solito: vi sconsigliamo, infatti, di non usarle per realizzare una classica torta in quanto la consistenza dell’impasto è tutt’altra.

3. Torta al cioccolato con cuore morbido

Tortino al cioccolato con cuore morbido
Tortino al cioccolato con cuore morbido

Se cercate una torta veloce al cioccolato, questa è la ricetta che fa per voi! La tortina al cioccolato con cuore morbido è rapida da fare perché ha una cottura più veloce (che è anche il segreto del suo cuore morbido). Inoltre, tradizionalmente, viene realizzata in mono-porzioni: vi immaginate che pasticcio nella tortiera provare a tagliare una torta dal cuore liquido? La nostra ricetta (super collaudata) prevede:

  • 150 g di cioccolato fondente
  • 2 uova
  • 1 tuorlo
  • 100 g di burro
  • 80 g di zucchero a velo
  • 20 g di farina 00
  • cacao amaro q.b.
  • burro q.b.

Iniziate a far fondere burro e cioccolato (anche al microonde) e lasciate intiepidire. Unite le due uova intere e il tuorlo e mescolate bene. Aggiungete le polveri setacciate, mescolando il composto con attenzione. Imburrate leggermente i vostri pirottini e completate con un velo di cacao; riempiteli per 3/4 (non fino in cima) per evitare che il composto esca in cottura e infilateli in forno caldo per 10/12 minuti a 180°C.

Vogliamo dedicare qualche parola in più al segreto per ottenere un bel cuore caldo e liquido. Siccome, ormai lo saprete, ogni forno è diverso, il consiglio che vogliamo darvi è quello di fare un prova: infornate un solo tortino per il tempo indicato e poi sfornate e tagliatelo per verificare l’interno. In questo modo saprete regolarvi per tutti i successivi. Insomma, ora i tortini non avranno più segreti per voi!

4. Torta magica al cioccolato

torta magica al cioccolato
torta magica al cioccolato

La torta magica non è una di quelle ricette che si trovano sui libri di cucina di una volta, né sui ricettari della nonna. È un dolce d’invenzione piuttosto recente, anche se risalire al suo creatore è piuttosto difficile. Chiunque veda la torta magica al cioccolato, però, se ne innamora grazie ai suoi tre strati di bontà: la base è simile ad un flan, il centro è più cremoso, mentre lo stato più superficiale ricorda un pan di Spagna.

Ve lo diciamo subito: non è facilissima da fare e nemmeno troppo veloce e per di più bisogna seguire meticolosamente tutte le indicazioni di temperatura e l’ordine di inserimento degli ingredienti. Insomma, non è la torta giusta per chi ama sperimentare e modificare le ricette. Però, volete mettere che soddisfazione stupire tutti i vostri ospiti che non riusciranno a credere ai loro occhi (e alle loro papille gustative)? Ecco quindi gli ingredienti necessari:

  • 50 g cacao amaro in polvere
  • 60 g farina 00
  • 1 cucchiaio di succo di limone
  • 125 g di burro
  • 150 g di zucchero
  • 1/2 l di latte intero a temperatura ambiente
  • 4 uova a temperatura ambiente
  • 1 bacca di vaniglia
  • 1 pizzico di sale

Se volete provare a realizzarla, ecco la ricetta della torta magica al cioccolato con tutti i dettagli per non sbagliare un colpo!

5. Torta di pane al cioccolato

torta di pane
torta di pane

Se siete degli habitué delle ricette anti-spreco e del riciclo sicuramente conoscerete già la torta di pane; se, invece, non l’avete mai sentita nominare forse penserete che siamo impazziti. E invece vi sorprenderemo con una ricetta che unisce l’utile – riciclare il pane raffermo – al dilettevole.

Potete scegliere il tipo di cioccolato che preferite, anche se noi vi consigliamo di realizzare una torta con cioccolato fondente: si sposa molto bene con gli altri ingredienti! Ecco che cosa vi servirà:

  • 400 ml di latte
  • 2 uova
  • 250 g di pane raffermo
  • 100 g di cioccolato fondente
  • 70 g di cacao amaro in polvere
  • 1 bustina di lievito per dolci
  • 80 g di burro
  • 120 g di zucchero

Per iniziare, spezzate il pane e mettetelo a mollo nel latte. Quando si sarà ammorbidito, frullate il tutto con un mixer ad immersione, aggiungendo il cioccolato fuso. Lavorate le uova con lo zucchero fino a quando il composto risulterà bello spumoso e gonfio. Aggiungete ora il burro fuso, il cacao in polvere e il lievito senza smettere di mescolare; infine, completate con il composto di cioccolato, pane e latte. Infornate in forno già caldo a 180°C per 35-40 minuti.

6. Torta al cioccolato e pere

Torta pere e cioccolato

Torta pere e cioccolato

Per chi non ha particolari abilità ai fornelli (o con i dolci!), vediamo anche una torta semplice, che possono fare davvero tutti: la torta al cioccolato e pere. Pensate che la parte più lunga è quella della pulizia della frutta!

Noi la facciamo da zero, ma se siete proprio a corto di tempo, comprate un preparato per torte e aggiungete semplicemente le pere: zero sforzo, massima resa! Gli ingredienti sono semplicissimi:

  • 250 g di cioccolato fondente
  • 5 pere coscia
  • 100 g di zucchero
  • 200 g di burro
  • 200 g di farina 00
  • 10 g di lievito in polvere
  • 4 uova
  • un bicchiere di Moscato (facoltativo)

Fate cuocere le pere in padella con il vino e, mentre queste intiepidiscono, fate fondere il cioccolato e il burro. Montate i tuorli con lo zucchero e gli albumi a neve; unite tutti gli ingredienti al composto di tuorli spumosi e completate con gli albumi, aggiungendoli in due volte.

Unite anche le pere (se volete, tenetene qualcuna da parte per la decorazione) e stendete il composto in una tortiera imburrata e infarinata. Infornate in forno statico preriscaldato a 180°C per circa 45 minuti. Non preoccupatevi anche se il tempo di cottura vi sembra eccessivo: quando c’è della frutta nella torta è normale perché è molto umida.

7. Torta fredda al cioccolato

Cheesecake al cioccolato
Cheesecake al cioccolato

Non avete voglia di accendere il forno? Beh, ma allora la soluzione è la cheesecake al cioccolato. Ispirata al classico dolce newyorchese, in questa versione non c’è la cottura al forno: preparare questa torta fredda al cioccolato non è affatto complicato e, se escludete il tempo di riposo in frigo, è anche molto veloce da fare.

Vediamo insieme gli ingredienti di questa torta fredda:

  • 250 g di frollini al cacao
  • 80 g di burro fuso
  • 200 g di Philadelphia
  • 250 g di panna liquida
  • 150 g di cioccolato fondente
  • 2 fogli di gelatina

Come tutte le cheesecake, si inizia dalla base: frullate i biscotti e amalgamateli al burro fuso in modo da ottenere un composto che ricorda la sabbia bagnata. Livellatelo con il dorso di un cucchiaio sul fondo di una tortiera foderata e ponete in frigo a solidificare.

Fate scaldare la panna a fuoco dolce, unite il cioccolato spezzettato e poi la gelatina ammollata in precedenza e strizzata; mescolate fino a completo scioglimento. Quando sarà intiepidito, unite anche il formaggio spalmabile e versate la crema al cioccolato sulla base di biscotti. Lasciate in frigo per almeno un paio d’ore prima di tagliarla e gustarla.

8. Torta al cioccolato bianco

torta al cioccolato bianco
torta al cioccolato bianco

Vi hanno chiesto una torta di compleanno al cioccolato? Allora, la ricetta che stiamo per proporvi è quella giusta! Noi abbiamo usato del cioccolato bianco ma potete tranquillamente scegliere quello fondente o al latte (cambierà decisamente il sapore, ma non la preparazione).

Vi basterà preparare una base al cioccolato e farcirla con una ricca ganache. Procuratevi:

  • 200 g di farina
  • 100 g di fecola di patate
  • 200 ml di latte
  • 180 g di zucchero
  • 125 ml di olio di semi
  • 2 uova
  • 1 bustina di lievito per dolci
  • 300 ml di panna
  • 500 g di cioccolato bianco

Iniziate dalla crema, che dovrà raffreddare alla perfezione: fate scaldare la panna e aggiungete al suo interno 400 g di cioccolato. Tenete da parte e quando arriverà a temperatura ambiente, spostate in frigo.

Intanto, preparate la torta: ponete le uova, 100 g di cioccolato fuso, l’olio e il latte in una terrina capiente. Mescolate e poi unite il resto degli ingredienti; cuoce a 200°C per 35 minuti. Sfornate, lasciate che si raffreddi e poi tagliatela a metà e farcitela con la crema ganache. Questa dolcissima torta al cioccolato bianco sarà la preferita dei bambini!

9. Torta al cioccolato senza farina (caprese)

torta caprese
torta caprese

Conosciuta anche come caprese, la torta al cioccolato senza farina è una specialità dell’isola di Capri, come lascia intendere il nome. La sua particolarità sta proprio nell’assenza di farina 00, sostituita da mandorle in polvere.

È una torta morbida e cremosa: al primo assaggio ve ne innamorerete e vi renderete conto che non avete mai mangiato un dolce al cioccolato come questo! Ecco tutti gli ingredienti necessari:

  • 150 g di farina di mandorle
  • 125 g di burro
  • 125 g di cioccolato fondente
  • 3 uova
  • 100 g di zucchero
  • 1 pizzico di sale
  • zucchero a velo q.b.

Per realizzarla, fate sciogliere il cioccolato a bagnomaria e, a parte, montate i tuorli con lo zucchero. Aggiungete alla spuma di tuorli e zucchero la farina di mandorle, il sale e il cioccolato fuso. Completate con gli albumi montati a neve ben ferma, trasferite in una tortiera e infornate a 180°C per 30-35 minuti.

10. Torta al cioccolato senza burro

torta al cioccolato senza burro
torta al cioccolato senza burro

E dopo tante ricette golose, vogliamo concludere con la torta al cioccolato senza burro, perfetta per chi non vuole rinunciare alla leggerezza (o si è semplicemente dimenticato di comprare il burro!). Gli ingredienti sono davvero pochi:

  • 170 g di farina 00
  • 50 g di cioccolato amaro in polvere
  • 16 g di lievito per dolci
  • 250 ml di latte
  • 130 g di zucchero

Pre realizzarla non vi resta che unire tutte le polveri in una terrina e incorporare a filo il latte. Quando il composto è omogeneo potete trasferirlo in una tortiera rivestita e infornate a 180°C per 25 minuti.

Per rendere il dolce ancora più leggero, vi basterà trasformare questa ricetta in una torta all’acqua al cioccolato: tra gli ingredienti appena indicati, sostituite dunque il latte con dell’acqua (nella stessa quantità). Chi, invece, volesse realizzare una torta vegana al cioccolato dovrà nuovamente sostituire il latte vaccino, ma con una bevanda vegetale. In tutti i casi il risultato non vi deluderà!

Per chi, invece, si fosse dimenticato le uova, ecco la ricetta della torta al cioccolato senza uova. Insomma, non avete proprio scuse per non preparare questa torta golosa e fantastica!

5/5 (1 Review)
TAG:
Dolci autunnali Torte

ultimo aggiornamento: 05-12-2020


Siete pronti a scoprire come fare lo zucchero filato?

Conservare il caffè? I metodi giusti e quelli sbagliati